Zur Startseite Zur Navigation Zum Inhalt Zur Kontaktseite Zur Sitemapseite Zur Suche

Linee direttive

Un estratto dalle nostre Linee direttive

La MI si adopera a promuovere la vita religiosa in Svizzera per mezzo di contributi finanziari.

Prestazioni

Quale organizzazione svizzera competente per il sostegno materiale alla pastorale e alla costruzione o il restauro di edifici sacri, la MI fornisce volontariamente, nell’ambito delle sue mansioni, le seguenti prestazioni:

  • sostiene le opere pastorali delle parrocchie e di altre istituzioni
  • assegna degli aiuti personali a sacerdoti bisognosi
  • aiuta le parrocchie alla conservazione degli edifici, in quanto fulcri della vita ecclesiale e delle celebrazioni
  • promuove attività sovraparrocchiali e progetti per la propagazione della fede, soprattutto se di carattere innovativo
  • si occupa dell’amministrazione o della contabilità di altri fondi o istituzioni ecclesiastiche

Donatori e donatrici

Le donatrici e i donatori rappresentano il valore più importante della MI. Desideriamo conquistare la loro fiducia e mantenerla, tramite un’impegno economico efficace ed un’immagine trasparente e coinvolgente.

Anche per il futuro è nostra intenzione insistere nel settore delle donazioni mediante l’acquisizione professionale ed efficace di fondi.

Sensibilità nelle prestazioni

Per i richiedenti la MI è un partner affidabile e aperto alle loro preoccupazioni. Trattiamo le domande con competenza e senza pregiudizi.

Di fronte alla scelta tra il bisogno di un rapido e semplice aiuto da un lato ed un investimento efficace delle donazioni dall’altro, agiamo, per quanto possibile, secondo dei criteri oggettivi e chiari. Gli aiuti unici e mirati hanno la priorità rispetto alle richieste ripetitive di sussidi.

Finanze

La MI è un’organizzazione non profit (NPO), che investe i suoi mezzi nel miglior modo possibile, al fine di realizzare gli scopi prefissati. Si finanzia attraverso delle collette e donazioni di ogni genere.
Per garantire anche in futuro l’esistenza della MI quale opera di solidarietà della Chiesa cattolica in Svizzera, la gestione finanziaria sottostà a rigorosi criteri economici.